LA GIOVINEZZA

LAMBRETTA

Sapete qual è
il più grosso difetto
della giovinezza?
Che una volta arrivata
ti resta appiccicata
addosso
non se ne vuole più andare
e ti rosica il cuore.
Arrivano i trenta
e poi i quaranta
e poi i cinquanta
e poi i sessanta
e avanti così.
Ma la giovinezza è sempre lì
e ti rosica il cuore.
Ti compri un paio di calze rosse.
Ma la gente ride.
E anche tu ridi
ridi con loro
malinconico Pierrot
e due lacrimoni
sporchi di bistrò
colando ti leccano le rughe del viso.
Gigliola Franco