Plumcake di mele con farina di pistacchi

Plumcake di mele con farina di pistacchi

Plumcake di mele con farina di pistacchi

In questa ricetta non ci sono le uova, anche se non c’è un motivo in particolare per il quale non sono state messe. C’è invece la farina di pistacchi, dal sapore particolare e da utilizzare insieme ad altre farine.

Ingredienti: 100 gr di farina di pistacchi (di Bronte) – 100 gr di farina di farro bio, macinata a pietra – 100 gr di farina di grano saraceno – la scorza d’arancia bio tritata finemente (2 cucchiaini) – 1 cucchiaino di cannella – 3 mele golden – 1 cucchiaino di sale – 4 / 5  cucchiai di olio di semi di girasole – 1 panetto di lievito (25 gr)

Preparazione: mischiare le tre farine in una terrina, aggiungere il sale, la scorza d’arancia, la cannella, 2 mele a pezzetti molto piccoli, l’olio di semi e infine il panetto di lievito sbriciolato. Aggiungendo poca acqua alla volta, lavorare l’impasto con un cucchiaio, finché risulta molto morbido.

Versare l’impasto nello stampo per plumcake (capienza 500 gr), rivestito con carta da forno bagnata e strizzata.  Decorare con la restante mela.

Cuocere in forno (a gas) preriscaldato  per 30 minuti a 240° e poi altri 20 / 25 minuti a 200°.

Lasciare intiepidire e togliere la carta forno.  Spolverizzare la superficie, se si vuole, con un paio di cucchiaini di stevia.

Il sapore delicato della scorza d’arancia si abbina molto bene a quello della farina di pistacchi.

Plumcake con noci e mele

Plumcake con noci e mele

Plumcake con noci e mele

Un’ idea per una colazione sostanziosa, ma salutare, un dessert rustico o una merenda saziante? Ecco la ricetta per un mega plumcake da 1 kg, senza zucchero aggiunto, ma solo con quello della frutta (mele, noci, mandorle). Ne basta una fetta larga 3 – 4 cm per ottenere 8 – 9 porzioni. Lo stampo utilizzato è lungo 30 cm.

Ingredienti: 

150 gr di farina di grano saraceno, 150 gr di mandorle non pelate e tritate finemente (nel mixer), 3 mele, 150 gr noci già sgusciate, la scorza di 2 limoni non trattati,  1 uovo, 2 cucchiai di cacao amaro, cannella in polvere, 1 pizzico di sale, 1 panetto di lievito (25 gr), acqua tiepida.

Preparazione: 

Plumcake da 1 kg

Plumcake da 1 kg

Lavare e sbucciare 2 mele. Ridurle a cubetti piccoli. Farle macerare nel succo di mezzo limone, spolverizzate con poca cannella, oppure abbondante, mischiata a noce moscata o altre spezie (ad. es. zenzero), secondo i gusti personali. Riporre in frigo. In una terrina capiente versare la farina di grano saraceno e quella ottenuta dalle mandorle tritate. Mescolare. Aggiungere 1 mela grattugiata, l’uovo intero, il sale, la scorza di 2 limoni tritata finemente, le mele a cubetti e le noci spezzettate grossolanamente, tenendone da parte alcune. Mescolare sempre mentre si aggiungono i vari ingredienti.

Sbriciolare il lievito (tenerlo a temperatura ambiente prima dell’utilizzo) nell’impasto e iniziare ad aggiungere acqua tiepida poco alla volta fino ad ottenere un impasto cremoso, piuttosto solido.

Foderare lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata, adagiare sul fondo qualche noce intera e versare l’impasto. Livellarlo con un cucchiaio e infornare.

Si cuoce in forno preriscaldato per 30 min. a 240° (forno a gas) e successivi 30 minuti a 200°, tenendolo sollevato dalla piastra con una griglia o altro supporto.

A fine cottura lasciare intiepidire un pò, quindi sollevarlo dallo stampo e adagiarlo su un vassoio. Precedere a staccarlo dalla carta da forno. Se la cottura è andata a buon fine, si staccherà facilmente.

Far raffreddare del tutto e tagliare a fette non troppo sottili. Servire e gustare al momento oppure conservare il plumcake intero in un contenitore ermetico per 2 o 3 gg.