Il tempo delle mele e delle clementine

Torta senza zucchero con mele e clementine

Torta senza zucchero con mele e clementine

Se è vero che le mele sono reperibili tutto l’anno, non è così per le clementine. Quindi, meglio approfittare degli ultimi frutti sodi, dolci e gustosi. Come? Magari in questo modo.

Ingredienti

250 gr clementine, private dei filamenti più grossi (circa 5 frutti grandi)

1 mela piccola, tagliata a spicchi

20 gr di zenzero tritato molto fine

1 cucchiaio di cannella in polvere

cacao amaro

1 cucchiaino raso di sale

50 gr di cocco grattugiato

150 gr di farina di grano saraceno

Preparazione

In una terrina unire la farina con il cocco grattugiato, il sale, lo zenzero, la cannella e gli spicchi spezzettati di 3 clementine. Mischiare bene e versare l’impasto in una teglia piccola rettangolare rivestita con carta da forno bagnata e strizzata. Far cuocere a 240° per 30 minuti e poi a 200° per 15/20 minuti o regolarsi secondo il proprio forno.

Nel frattempo, far bollire in acqua gli spicchi della mela, finchè si ammorbidiscono. Scolare e far raffreddare.

A fine cottura della base, disporre gli spicchi interi delle altre due clementine e quelli della mela. Spolverare abbondantemente con il cacao amaro.

Interessante il contrasto del cacao con il succo dolce delle clementine.

Annunci

Biscottoni cocco e noci

Biscottoni cocco e noci

Biscottoni cocco e noci

Pratici da portare in viaggio, in passeggiata o semplicemente da mangiare da soli o accompagnati da un caffè, questi biscottoni sono morbidi e riempiono subito. Zucchero niente, naturalmente, ma tanta energia data dalle noci che si spezzettano fragranti sotto ai denti. Nulla contro le uova, ma qui non ci sono nemmeno quelle, né lievito o burro, tanto che si potrebbero anche chiamare “frittelloni”. Una ricetta semplicissima, anzi elementare.

Ingredienti:

30 gr di cocco grattugiato, 100 gr. di farina di grano saraceno, 1 mela tagliata a pezzetti molto piccoli, 50 gr. di noci spezzettate, sale, acqua.

Preparazione:

In una terrina miscelare il cocco grattugiato, la farina, un pizzico di sale, le noci spezzettate, la mela e aggiungere acqua tiepida fino ad ottenere un impasto cremoso.

Foderare una teglia grande con carta da forno leggermente unta con olio di oliva. Con un cucchiaio versarci sopra l’impasto, formando dei mucchietti.

Cuocere in forno preriscaldato a 240° (forno a gas) per circa 45 minuti o regolarsi in base al proprio forno.

Sfornare quando i biscottoni risultano dorati in superficie.

 

Gelati o semifreddi ….

Crema gelato alla menta, avocado e ricotta

Crema gelato alla menta, avocado e ricotta

Stanchi dei soliti gelati industriali e non avete la gelatiera? Questi sono due esempi molto rinfrescanti di come si possono sostituire i soliti gelati usando pochissimi ingredienti e una tecnica semplicissima. Magari, in sostituzione della frutta, a fine pasto.

Ingredienti per una porzione:

1 avocado maturo – 1 mela piccola – 100 gr di ricotta – 3 gocce di olio essenziale per alimenti alla menta – cacao amaro

Preparazione:

Nel mixer incorporare la ricotta con la polpa di avocado e la mela grattugiata. Azionare il mixer, fino ad ottenere una consistenza cremosa ed omogenea. Versare il composto in un recipiente e aggiungere le gocce di olio essenziale di menta. Mescolare bene. Riempire le coppette e porre in freezer per almeno 2 ore, fintanto che la crema si rapprende, ma non risulti ghiacciata.

Spolverizzare con cacao amaro prima di servire.

Crema gelato alla lavanda, con mirtilli e avocado

Crema gelato alla lavanda, con mirtilli e avocado

Un’alternativa, potrebbe essere la crema gelato con mirtilli, all’aroma di lavanda.

Come procedere: 

Versare tutti gli ingredienti, come descritto sopra,  nel mixer, (ricotta, polpa di avocado, mela grattugiata, 125 gr di mirtilli freschi). Quando la crema è pronta, versarla in un recipiente ed aggiungere 1 sola goccia di olio essenziale di lavanda. Foderare uno stampo con la pellicola trasparente. Riempirlo con il composto e mettere in freezer per circa 2 ore. Quindi, rovesciare lo stampo su un piattino e rimuovere la pellicola. Eventualmente, guarnire a piacere prima di servire. Qui, sono state utilizzate le mandorle tostate al forno.

Che siano gelati, creme gelato o semifreddi, in ogni caso sono da provare. Tutti casalinghi, personalizzabili e da sperimentare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: