Focaccia con aromi e farina di ceci, in padella

Focaccia con farina di ceci e farina integrale di grano tenero

Focaccia con farina di ceci e farina integrale di grano tenero

Ispirata alla tradizionale farinata di ceci, questa focaccia molto sostanziosa può essere gustata “liscia” o farcita, a seconda dei gusti personali.

Ingredienti:

70 gr di farina di ceci – 70 gr di farina integrale di grano tenero, macinata a pietra – aromi a volontà: timo, maggiorana, origano ecc.- olio di oliva – sale – acqua – cremor tartaro – bicarbonato di sodio

Preparazione:

Mischiare le due farine con cura. Aggiungere gli aromi spezzettati, il sale,  il cremor tartaro (qui una bustina intera) unitamente a un cucchiaino abbondante di bicarbonato. Ultimare l’impasto con un paio di cucchiai di olio d’oliva. Incorporare acqua tiepida, fino ad ottenere una pastella molto densa. Mescolare il tutto con cura.

Su una piastra elettrica, porre un tegame antiaderente (dotato di un buon spessore), unto con olio di oliva. Far scaldare e versare l’impasto, livellandolo bene.

Coprire e cuocere per circa 20 / 30 minuti, preferibilmente su una piastra elettrica, finché risulti lievitata oltre che ben dorata e croccante alla base.

Servirla così com’é o guarnita in superficie, per es. con prosciutto di Parma tagliato a listelli e cubetti di formaggio Asiago.

Il sapore intenso della farina di ceci viene attenuato dalla presenza dell’altra farina.

 

 

Focacce e focaccine in padella

Focaccine in padella, con farina di farro, di grano saraceno e semi d’anice

In una primavera quanto mai approssimativa, anche questa ricetta segue una certa approsimazione che si respira nell’aria. Non si tratta di vere e proprie focacce e  focaccine e nemmeno si potrebbero considerare biscotti. Insomma, sono una via di mezzo tra le due cose.

Certo è che richiedono un po’ di tempo, per l’impasto e la cottura che, per scelta o necessità, si effettua in una capiente padella antiaderente.

Focaccine con farina di grano saraceno, di amaranto e semi di sesamo

Ingredienti

Farina di grano saraceno (5 o 6 cucchiai) – farina integrale di amaranto (5 o 6 cucchiai) – un pizzico di sale –  1/2 bicchiere circa di acqua tiepida – 2 cucchiai di olio di oliva – semi oleosi a piacere, per es. di sesamo. Con queste dosi si ottengono circa 15 focaccine larghe 5 cm. Per le quantità delle focaccine, regolarsi in proporzione con i vari ingredienti. Per una focaccia sola, servono circa 150 gr di farina.

Preparazione

Mischiare le due farine. Aggiungervi l’olio di oliva, il sale e i semi oleosi. Procedere all’aggiunta dell’acqua tiepida che deve avvenire molto lentamente mentre si mescola l’impasto con un cucchiaio di legno, finché raggiunge la consistenza adatta per essere impastato con le mani.

Quindi, porre piccole porzioni di impasto su una superficie e stendere con un mattarello.

Ungere leggermente il fondo di una padella antiaderente. Far scaldare a fuoco basso e cuocere le focaccine (sempre a fuoco basso) , rigirandole di tanto in tanto finché sono leggermente dorate. Il tempo può variare da 10 / 15 minuti per lato.

Se non vengono utilizzati lieviti, risultano croccanti. Lasciandole riposare per qualche ora, il sapore sarà più intenso, come spesso accade con le preparazioni a base di farine “rustiche”. Meglio se accompagnate a una pietanza sugosa, un caffè ecc. in quanto restano piuttosto compatte.

Facilmente declinabili al dolce o da sperimentare con abbinamenti diversi di farine.