Il tempo delle mele e delle clementine

Torta senza zucchero con mele e clementine

Torta senza zucchero con mele e clementine

Se è vero che le mele sono reperibili tutto l’anno, non è così per le clementine. Quindi, meglio approfittare degli ultimi frutti sodi, dolci e gustosi. Come? Magari in questo modo.

Ingredienti

250 gr clementine, private dei filamenti più grossi (circa 5 frutti grandi)

1 mela piccola, tagliata a spicchi

20 gr di zenzero tritato molto fine

1 cucchiaio di cannella in polvere

cacao amaro

1 cucchiaino raso di sale

50 gr di cocco grattugiato

150 gr di farina di grano saraceno

Preparazione

In una terrina unire la farina con il cocco grattugiato, il sale, lo zenzero, la cannella e gli spicchi spezzettati di 3 clementine. Mischiare bene e versare l’impasto in una teglia piccola rettangolare rivestita con carta da forno bagnata e strizzata. Far cuocere a 240° per 30 minuti e poi a 200° per 15/20 minuti o regolarsi secondo il proprio forno.

Nel frattempo, far bollire in acqua gli spicchi della mela, finchè si ammorbidiscono. Scolare e far raffreddare.

A fine cottura della base, disporre gli spicchi interi delle altre due clementine e quelli della mela. Spolverare abbondantemente con il cacao amaro.

Interessante il contrasto del cacao con il succo dolce delle clementine.

BISCOTTONI DI MANDORLE A COLAZIONE

Biscottoni alle mandorle

Biscottoni alle mandorle

Mentre fuori nebbia, freddo e smog la fanno da padroni incontrastati, che cosa c’è di meglio se non iniziare la giornata con il profumo di qualcosa di gradevole che cuoce nel forno?

Ecco un esempio semplice che non prevede lo zucchero, tanto è nutriente lo stesso, ma chi vuole può aggiungerlo.

Ingredienti:

100 gr di mandorle non pelate

30 gr di cocco grattugiato

2 uova intere

un pizzico di sale

50 gr latte di soia

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 240° . Tritare finemente le mandorle nel mixer, aggiungere il cocco e il latte di soia,  tritare ancora per qualche minuto. Versare l’impasto in una terrina, aggiungere un pizzico di sale e le uova intere. Mescolare bene.

Biscottoni a colazione

Biscottoni a colazione

Sulla piastra rivestita con carta forno leggermente unta con olio di oliva, versare l’impasto con un cucchiaio, meglio se grande, e creare 9/10 mucchietti. Decorare con qualche mandorla. Fare cuocere per 15 minuti a 240° (forno a gas) e poi abbassare la temperatura a 180°. Far cuocere per altri 15 minuti, finchè i biscotti risultino dorati.

Si conservano in un contenitore ermetico e sono ancora più gustosi il giorno dopo. Quindi, si possono preparare la sera prima per la colazione del mattino, accompagnandoli per es. con orzo e cannella.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: