Un parco in città: il Ticinello

Parco del Ticinello, Milano

Scorci antichi al Parco del Ticinello, che si estende per poco meno di 1 km quadrato nella periferia sud di Milano. Detto così, questo numero, sembrerebbe poca cosa e invece lo pone al 4° posto per superficie tra i parchi della città.

La lunga e travagliata storia della sua creazione, che lo ha sottratto alla cementificazione e alla speculazione edilizia, fa da monito per ricordare e rispettare una delle caratteristiche di Milano. Oltre all’importanza naturalistica, il Parco del Ticinello ripropone infatti l’aspetto agreste e contadino che, in fondo, ha sempre caratterizzato la grande metropoli, sin da un remoto passato.

Al suo interno, alberi imponenti , vasti campi coltivati, un’area umida e le marcite offrono l’ habitat naturale a civette, picchi, rondini, cicogne, aironi, rane e lucciole, solo per citare alcune delle specie presenti nel parco.

Comodi sentieri e vialetti invogliano a camminare nel verde, mentre le fronde degli alberi ondeggiano, riempiendo con il loro suono  il silenzio pressoché totale.

Sopravvive nel parco,  una cascina  che tra mille difficoltà, svolge ancora attività agricole e da poco ha allestito nei suoi locali una piccola area museale, tutta da valorizzare, offrendo uno spaccato del mondo contadino locale e lombardo che fino a qualche decennio fa non era così strano incontrare.

Un caso più unico che raro, considerando l’ubicazione di un microcosmo agricolo in città, a pochi passi dalla fermata della metropolitana che in una manciata di minuti porta nel centro di Milano, al quadrilatero della moda, al turismo mordi e fuggi.

 

Parks in the city: the Ticinello

Ancient views at the Ticinello Park, which takes its name from the canal built in 1152  for defensive reasons, most likely originated from the river Ticinum. The park extends for 1 square km in the southern suburb of Milan. All in all, it might seem a small park, but it’s the fourth one as for extension among Milan parks.

The Ticinello Park has been recently created, after a long series of troubled events that saved the green area from overbuilding and speculation. In addition to its naturalistic importance, the Ticinello Park brings back to the rural and peasant aspect of the metropolis that, after all, had featured Milan in most of its districts until some decades ago.

Inside the park, imposing trees, vast cultivated fields and marshes offer a suitable habitat to owls, peaks, swallows, storks, herons, frogs and fireflies, just to mention some of the species living or migrating there.

Comfortable paths and walkways invite people to take a relaxing walk in the green, while the fronds of the trees sway, filling the almost complete silence with their sound.

Facing with countless difficulties, a farm survives in the park, carrying on agricultural activities and hosting cultural events. In its premises a small museum area has been recently settled, yet to be enhanced. It gives visitors an idea of how local and Lombard farmers lived until a few decades ago.

The Ticinello Park along with its ancient farmhouse is a unique reality a few steps from the underground station. From there you can take the tube and reach the centre of Milan in just ten minutes. So close and yet so far away from the fashion district and the typical hit-and-run tourism of the city.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: